GUBBIO

Superato il confine tra le Marche e l’Umbria si arriva a Gubbio, in cui, da quasi mille anni, nel mese di maggio si svolge la tradizionale Corsa dei Ceri, che attraversa le vie della città fino ad arrivare nella Basilica di Sant’Ubaldo, patrono della città, situata sul Monte Ingino. La Basilica è raggiungibile dal centro città a piedi, percorrendo un sentiero alberato, oppure con la comoda funivia.

Dalla caratteristica Piazza Grande, pregevole esempio di piazza pensile, potrete godere di una vista incantevole delle montagne; sulla piazza si affaccia il Palazzo dei Consoli, la cui costruzione risale all’epoca medievale, oggi sede del Museo Civico della città.

ASSISI

Importantissima per la sua storia e per la sua arte, Assisi è la città che ha dato i natali a San Francesco e Santa Chiara, due dei santi più importanti della Chiesa Cattolica, a cui sono dedicate due importanti Basiliche.

Oltre ad edifici di carattere religioso, la città offre anche numerose architetture civili, come la Rocca Maggiore, una struttura fortificata che sovrasta Assisi, ed i resti dell’antico insediamento romano.

Poco al di fuori del centro di Assisi, dirigendosi verso il Monte Subasio, potrete visitare l’Eremo delle Carceri, il quale sorge attorno alla grotta dove San Francesco si ritirava in preghiera, con l’opportunità di continuare la passeggiata lungo le strade ed i sentieri del monte.

Non può mancare anche una tappa nell’incantevole borgo di Spello, a pochi chilometri da Assisi, con numerose architetture di epoca medievale e sede ogni anno della tradizionale Infiorata del Corpus Domini.

Pagine utili: